2014 – Un anno pieno di successi

//2014 – Un anno pieno di successi

Italdraghe ha avuto un anno pieno di successi. Nel 2014 ha visto aumentare le vendite della gamma di benne draganti per escavatori BD le quali non vengono solo impiegate nei fiumi, laghi e progetti per la costa ma anche nel settore minerario, in particolare in Sud America.

All’inizio della primavera, Italdraghe ha consegnato una SGT 250 draga a fresa aspirante per il Ministero dell’Acqua e delle Energie etiope. La draga è stata assemblata e varata con successo nel porto della città di Gorgora, sul lago Tana.
Sempre in primavera, Italdraghe ha fornito una benna dragante BD 250 per un progetto di risanamento della spiaggia alla foce del fiume Tagliamento nel nord Italia.
Un’altra benna dragante BD 200 è stata consegnata ad un’azienda mineraria della Guyana, in Sud America. Questa fa parte di un pacchetto che include una nuova draga, un booster station, e diverse unità gruppi moto pompa.
Successivamente è stato consegnato ad un’azienda mineraria di diamanti che lavora nel Mali una draga PD 200 e un pontone di supporto con una benna dragante BD 150, entrambi per l’estrazione di diamanti dal fiume.
Una BD 150 è stata acquistata da una azienda olandese per piccoli lavori di dragaggio in canali stretti. Inoltre in Italia Italdraghe ha consegnato una nuova draga SGT 150 presso il piccolo porto di Donna Lucata, vicino la città di Ragusa in Sicilia. Commissionata in loco dai tecnici Italdraghe, la draga è stata fornita insieme a tubazioni e galleggianti.
Il 2014 ha visto un incremento in particolare nella richiesta di attrezzature per l’estrazione di materiali preziosi in Sud America e Italdraghe ha risposto incrementando il numero di draghe e di gruppi motopompa esportate, lavorando insieme ai suoi rivenditori locali per garantire l’immediata disponibilità di ricambi in loco.
Italdraghe sta per iniziare un 2015 altrettanto positivo grazie agli ordini confermati da Italia, Medio Oriente e Asia.

2015-01-12T14:36:38+00:00