2015 – Un Anno Positivo

//2015 – Un Anno Positivo

L’inizio del 2016 vede ancora Italdraghe costantemente impegnata nella produzione e nella fornitura di draghe e attrezzatura dragante sia in Italia che all’estero. Dopo aver visto nel 2015 la consegna della prima draga della nuova gamma “Octopus”, ed aver ottenuto l’assegnazione di nuovi contratti per la fornitura di due draghe Marina Master per il Regno Unito, quest’anno sono già in programma le consegne di tre draghe richieste dal Ministro delle Risorse dell’Acqua dell’Iraq ed altre due draghe e booster nel Sud-Est Asia.

L’attività Italdraghe non si limita solamente alla produzione di draghe, ma varia con la fornitura di taglierine, come quella dedicata al Governo Keniota per la bonifica del Lago Victoria, e la produzione di prodotti per l’industria estrattiva come pompe e teste draganti. Quest’ultime sono ideali infatti oltre che per il dragaggio e per i progetti di rifornimento delle spiagge, anche per l’estrazione mineraria. Considerando anche le nuove collaborazioni con cantieri navali esteri, Italdraghe ha iniziato nel 2015 ad ampliare il proprio staff, espandendo gli uffici ed il personale tecnico.

La presenza internazionale di Italdraghe è confermata ogni anno dalla partecipazione alle fiere di riferimento del settore. Potrete quindi trovarla nel 2016 nei rinomati saloni del Bauma a Monaco di Baviera in aprile, del SMM ad Amburgo in settembre e del Dredging in India Conference a Mumbai in agosto.

2016-03-11T14:29:35+00:00